Aura - Mental Coach | Performance Coach | sport business health care | Lugano | Canton Ticino | Svizzera

Vai ai contenuti

Menu principale:

Aura

ARTICOLI


Non v'e' è niente di paranormale nell'universo,

tranne la nostra comprensione limitata della natura. Che cosa sappiamo esattamente su quello che avviene sul globo terrestre ? molto poco, rispetto all'oceano di conoscenza.

Nel passato, la gente rimaneva meravigliata nell'ascoltare cose che non potevano essere spiegate e le considerava miracoli. A quell'epoca, quando ancora non c'era tanta contaminazione, la gente poteva vedere l'aura. Se ci fate caso, i grandi maestri Spiritualmente avanzati quali il Buddha, Cristo ed i loro discepoli venivano riprodotti sulle immagini con una luce dorata che circondavano interamente le loro teste, questo avveniva proprio perché alcuni artisti potevano realmente vedere l'aura. In Australia, a Kimberleys potete trovare le pitture preistoriche nella caverna (nella parte sinistra inferiore), risalenti a molte migliaia di anni fa, che riproducono le persone con l'aureola dorata; la natura ha dato a tutti la possibilita' di vedere l'aura. Tutto quello che viene richiesto è la conoscenza dell'uso dei vostri sensi per poter vedere oltre... ma con un piccolissimo sforzo tutto questo sara' superato e riuscirete a vedere anche voi le auree. Se decidete di non provare, non vedrete mai l'aura. D'altra parte, quando vedete qualcosa, ci vuole molta volontà nel credere che quel qualcosa non sia stata un'illusione, bensi' una realta' . E se ora lo desiderate, attraverso queste pagine potrete avere degli strumenti per potete imparare di più e forse riuscire a vedere oltre.

Molti personaggi "importanti" del passato hanno vivacemente posto l'accento sul fatto che "abbiamo occhi e non vediamo"; in questo documento scoprirete che cosa hanno voluto esprimere.

Chiunque può vedere l'aura,

naturalmente fino ad un certo livello. Piuttosto che generare un 'aura di mistero intorno all'abilità recentemente acquisita da qualcuno, il mio impegno è di dimostrare che cosa i nostri occhi sono capaci di vedere: quasi tutti (soprattutto i bambini) vedono qualcosa, personalmente considero questa possibilita' potenziale, parte della nostra natura e penso che meriti tutta la nostra attenzione.

Che cosa è l' aura?

Tutto nell'universo sembra avere una vibrazione. Ogni atomo, ogni parte di un atomo, ogni elettrone, ogni particella elementare, persino i nostri pensieri e coscienza sono vibrazioni. Quindi, possiamo definire l'aura come risposta ad una vibrazione di un oggetto ad una certa eccitazione esterna (come una luce ambientale per esempio). Questa definizione è sufficiente per interpretare e definire l'aura e capire che e' qualcosa di reale, e quindi possiamo essere certi che con un addestramento adeguato potremmo vederne la vibrazione.

La proprietà più importante dell'aura sembra essere il fatto che contiene le informazioni dell'oggetto/soggetto in cui e' immersa.

L'aura intorno agli oggetti (coscienti) viventi (la gente, le piante...) cambia a volte molto rapidamente. L'aura intorno agli oggetti non-viventi (pietre, cristalli, acqua...) rimane inamovibile. Gli esempi riportati sono stati osservati dagli scienziati in Russia, i quali usano l'effetto della camera di Kirlian per studiare l'aura, (fin dagli ultimi 50 anni).

L'aura intorno agli esseri umani si compone parzialmente di radiazione (elettromagnetica) EM, misura di microonda infrarossa (IR) a luce ultravioletta UV. La microonda a bassa frequenza e la parte dello spettro infrarosso (calore del corpo) sembra essere collegata con i bassi livelli del funzionamento del nostro corpo (struttura del DNA, metabolismo, circolazione ecc.) considerate che la frequenza (parte UV) inoltre è collegata con la nostra attività cosciente quale il pensare, la creatività, le intenzioni, il senso di umore e le emozioni. Gli scienziati russi, che sembrano essere a circa 3 decadi davanti a tutti nella ricerca sull' aura, fanno degli esperimenti e ci suggeriscono che il nostro DNA può essere alterato, influenzando la relativa aura ( microonda). La parte UV ad alta frequenza è molto importante e più interessante, ma in gran parte inesplorata; questa parte può essere vista ad occhi nudi.

Perchè dobbiamo vedere l'aura?

I colori e l'intensità dell'aura, particolarmente intorno e sopra la testa hanno significati molto speciali. Guardando l'aura di qualcuno potete realmente "vedere" i pensieri dell'altra persona prima che li sentiate espressi verbalmente. Se non sono d'accordo con gli argomenti che esprimono, vedete efficacemente dalle loro aure che stanno mentendo e vi accorgerete subito che quello che vanno ad argomentare e' una bugia. Nessuno puo' piu' trovarsi davanti a voi inosservati: non si puo' simulare con l'aura. L'aura mostra la nostra natura ed intenzioni in modo reale e quindi tutti possono vedere e capire quello che pensiamo.

Inoltre, l'aura è la nostra impronta Spirituale. Quando vedete una persona con un'aura luminosa e pulita, potete essere certi che tale persona è buona e spiritualmente avanzata, anche se è modesta e non conosce nulla di questi argomenti. Quando vedete una persona con un'aura grigia o scura, potete essere quasi certi, che tale persona ha intenzioni poco chiare, e' una persona che non si cura degli altri, a volte ha discutibili comportamenti, oppure e' una persona eloquente, istruita, ma intimamente turbata; "siate buoni osservatori" e vedrete oltre il "vestito" che talvolta puo' sembrare buono e innocuo.

È particolarmente importante controllare l'aura di tutte la guide religiose, "insegnanti spirituali", "master" o "guru". Una tale persona dovrebbe avere un'aura giallo-dorata chiaramente visibile intorno alla testa. Se non l'ha, siate molto cauti nell'affidarvi a loro.

Seguire una disciplina o una religione che è condotta da gente incompetente senza un'aura "pulita" è molto pericoloso per la vostra coscienza. Dove è il pericolo? Quando tutto il vostro tempo viene utilizzato per usare le informazioni "memorizzate nella vostra coscienza" dovuto al percorso di vita che state seguendo, con qualcuno che non e' all'altezza, potrebbe non esserci niente di utile da imparare, e se mettete a fuoco la vostra vita, i rituali, e la moltitudine di persone che segue questo percorso potrete scoprire che non c'e' nulla da imparare e che avete perso tempo. In tal caso è necessario re-iniziare tutto da capo. La maggior parte di questi individui, che guidono queste persone, sia nelle religione e sia in altri campi, in genere, hanno soltanto due cose in mente: soldi e controllo sulla gente. E potete scoprirlo visualizzando la loro aura. Quando si vuole operare per il benessere del pianeta Terra e interagire con i suoi cambiamenti, dovreste scegliere sempre e comunque persone che hanno un'aura pulita, e non affidarvi ad operatori che con la bocca dicono una cosa e col cuore ne pensano un'altra.

Da una interpretazione dell'aura sembra possibile diagnosticare le disfunzioni nel corpo (malattie) molto prima che i sintomi fisici diventino evidenti, controllando la vostra aura potete realmente guarirvi.

Tuttavia, la guarigione del corpo fisico è niente rispetto a quello che riuscirete ad ottenere visualizzando ed interpretando l'aura, perche' potra' fare molto per la vostra coscienza, per il vostro sviluppo spirituale e per farvi prendere consapevolezza della vostra intima natura.

Tutto in natura ha un'aura, ma la maggior parte della gente sulla terra ha un'aura molto debole. Questo sembra essere la conseguenza diretta del loro atteggiamento materialistico della vita che nega e che sopprime lo sviluppo della coscienza, e che coltiva il timore, l'invidia, la gelosia ed altre emozioni simili. Tale atteggiamento sopprime la loro natura, e la loro aura sembra essere depressa.

Quando imparerete a vedere l'aura, siate preparati a questa domanda che vi rivolgeranno in molti e che e' molto dura perche' a volte esprime la sfida : "cosa mi dici della mia aura e come la vedi ora?" oppure vi trovate in una situazione quando non vedete l'aura oppure vedete qualcosa che voi non desiderate rivelare. Una delle risposte migliori che possiate dare è: "perche' non impari a vederla anche tu? "

Quando la gente si rende conto che la loro aura è molto esposta e che molta gente può vederla, staranno attenti a quello che pensano. E proveranno a vedere e migliorare la loro propria aura e di conseguenza le proprie emozioni e la loro etica di vita. Diventeranno migliori e più saggi, se riusciranno a riconoscere le intenzioni della gente. Certamente, l'intero mondo si trasformerà in meglio se tutta la gente può vedere e leggere l'aura.

Bambini ed aura:

I bambini in giovane età (fino a 5 anni) vedono naturalmente l'aura. Gli infanti osservano frequentemente una persona davanti a loro. Quando non gradiscono il colore dell'aura sopra la testa, o se questo colore è molto differente dall'aura del loro genitore, piangono, non importa se la persona sorride a loro.

I bambini hanno l'aura molto più pulita e più forte della maggior parte degli adulti, che solitamente sono completamente asserviti dal mondo materialistico e sopprimono la loro natura con atteggiamenti superficiali. Quando ho chiesto ad una mia amica sensitiva che vede l'aura, da quando ha memoria di questo dono, mi ha riferito che fin da piccola poteva vedere la sua propria aura, e mi ha detto che quando era piccola poteva vedere l'aura per molto piu' tempo, ma nessuno le prestava attenzione, così ha pensato che non fosse importante e che forse c'era qualcosa di male nella sua vista. Questo e' un atteggiamento tipico. A mio parere i bambini dovrebbero imparare a vedere e leggere l'aura gia' dall'asilo, in modo da non perdere mai questa abilità naturale.

Come vedere e leggere l'aura:

i nostri Occhi

Con i nostri occhi possiamo percepire una gamma molto ristretta di frequenze di vibrazione, come la vibrazione elettromagnetica (EM) che corrisponde alle lunghezze d'onda da 0,3 a 0,7 micrometri - dal viola al colore rosso-. Una miscela di frequenze di vibrazione nella suddetta gamma che percepiamo con i nostri occhi come colore. Possiamo misurare precisamente questa miscela come registrazione dello spettro di luce, ma soltanto usando gli strumenti speciali, denominati spettrofotometri.

I colori percepiti dai nostri occhi sono soltanto la nostra percezione parziale della realtà molto più complessa: vibrazione complessa di luce (e di altre vibrazioni pulite). Per spiegare la suddetta dichiarazione, dovremmo definire lo spettro e spiegare come percepiamo il colore con i nostri occhi.

Come vedere l'aura: sviluppo della vista aurica

Sforzarci per vedere l'aura abbiamo bisogno di:

Aumentare la sensibilità dei nostri occhi ed
estendere la gamma di vibrazione percepita oltre la luce visibile.

Sembra che possiamo compire questo sforzo:

Usando ed addestrando la nostra visione periferica
aumentandone l'esposizione
Aumentare la sensazione visiva che si forma nel cervello - aumentare la comunicazione fra gli emisferi destro e sinistro del cervello

Visione periferica

Perchè dovremmo usare la nostra visione periferica? La nostra retina (il piano focale dell'occhio che contiene le cellule fotosensibili) e' più o meno la sede dove avviene l'usura col tempo, situata nella parte centrale che viene danneggiata. La parte centrale della retina è costantemente in uso e col passare degli anni subisce danni dovuti all' illuminazione eccessiva e/o artificiale (TV, calcolatori, luce artificiale ecc...). ed inoltre perche'abbiamo abusato della visione centrale usandola in determinati settori nel corso degli anni. Ecco perche' dobbiamo abituarci anche ad utilizzare una visione periferica e non solo centrale.

I bambini in giovane età vedono l'aura molto facilmente, perché la loro visione centrale ancora non è danneggiata. Una volta che vanno a scuola vengono abituati ad usare la loro visione in un determinato modo, perdono gradualmente la loro vista aurica naturale.
Quando desideriamo fare una foto di una scena scura, dobbiamo aumentare il periodo di esposizione della pellicola. Possiamo compiere questo con i nostri occhi concentrandoci esattamente su un punto per un istante (30-60 secondi).
Quando i nostri occhi sono in movimento, o vi sono movimenti di scena davanti ai nostri occhi, le immagini arrivano in media al nostro occhio velocemente (25 immagini della TV al secondo sembra un movimento fluente). Quando ci concentriamo su un punto, aumentiamo la nostra sensibilità perché abbiamo una media della luce ricevuta, che accumula il relativo effetto.

Le nostre cellule fotosensibili (verde rosso ed azzurro) funzionano come sensori di vibrazione, tanto come 3 apparecchi radioriceventi sintonizzati a 3 "colori" il RGB (red-green-blu=rosso, verde, blu). Quando dovete realizzare una grande vibrazione per esempio di un'oscillazione - potete farlo usando una forza molto debole di eccitazione, ma persistente. Concentrandovi con i vostri occhi su un punto realizzate un effetto molto simile: con uno stimolo molto piccolo potete fare oscillare gradualmente le vostre cellule sensibili nella foto, nella grande vibrazione, e questa provoca una sensazione visiva percepita dal cervello.

Torna ai contenuti | Torna al menu